Come può un interfono arricchire un viaggio in moto

In un interfono moto una dei parametri più importanti è la qualità del suono, un fattore che determina il grado di gratificazione del motociclista in viaggio. Quando si è in sella a una moto per ore si può avere la sensazione di un distacco dalla realtà, ma a tenerci con i piedi per terra ci pensa proprio l’interfono, un dispositivo utilissimo per più motivi che permette di stare al telefono durante la guida, di conversare in tempo reale con il passeggero o gli altri componenti della comitiva anche a distanza di svariate centinaia di metri e tutto senza distrazioni e senza muovere un dito.

E’ chiaro che la qualità della comunicazione è strettamente rapportata a quella dell’interfono moto che, se non è buona, può pregiudicare la conversazione o il modo di comunicare o di seguire il navigatore. Non è un caso che i migliori interfoni per moto, visibili sul sito www.interfonopermoto.it siano provvisti della funzione ‘soppressione rumore’ e di amplificazione del suono in automatico in base alla velocità della moto su strada. Chi invece di chiacchierare vuole estraniarsi ascoltando buona musica chiederà al proprio interfono un livello alto di riproduzione musicale, proprio per abbinare più esperienze interattive nel corso del viaggio. Se poi si tratta di un interfono Bluetooth ancora meglio, sull’onda della tecnologia leader in campo informatico e digitale che sta conquistando il mercato con una serie di dispositivi, come le cuffie e gli interfoni moto, appunto.

La possibilità di usarli senza fili li rende ancora più apprezzabili dagli utenti e proprio grazie alla tecnologia Bluetooth si possono sfruttare infinite potenzialità dell’interfono usandolo anche come citofono da bici in tandem o su mezzi separati fino a 1000 metri. Le nuove funzionalità degli ultimi interfoni per moto approdati sul mercato dedicato offrono anche la possibilità di ricevere in automatico una chiamata da cellulare. Si può fare di tutto, senza dover sospendere la guida, ad esempio non solo rispondere al telefono, ma rifiutare la chiamata se non è il momento, riaggianciare e richiamare a nostro piacimento. In questi modelli di interfono gioca un ruolo di primo piano la connettività che supporta il trasferimento dei dati audio e la funzione Fm radio, inoltre è in grado di ripescare il numero dell’ultima chiamata e riformularla.