I comandi che fanno la differenza in una termocoperta

Il prezzo di una termocoperta è direttamente proporzionale al numero di funzioni, più ricco sarà il ‘pacchetto’ di optional offerto dal prodotto e più alto sarà il costo. Ma quali sono le funzioni ‘de quo’? Vediamole, nel dettaglio, rimandando per informazioni più approfondite e dettagliate alla consultazione del sito www.miglioritermocoperte.it. Una delle funzionalità più ricercate in una coperta termica è il riscaldamento veloce, che consiste nella rapidità con cui la termocoperta riesce a raggiungere il grado di temperatura voluta. Da che dipende la tempistica per ottenere un rapido riscaldamento? Questo elemento è condizionato dal wattaggio e, di conseguenza, dalla potenza dell’elettrodomestico, perché di questo si tratta, in fin dei conti. Mettendo a confronto una termocoperta basica con una più avanzata si possono avere tempi di riscaldamento completamente diversi, con una differenza temporale anche del doppio fra una e l’altra.

Altra opzione apprezzata dai consumatori è lo spegnimento automatico che fa rima con sicurezza. Senza dover ricorrere al timer, che vedremo poi, questa funzione fa sì che la termocoperta si spenga da sola in automatico, dopo qualche ora di funzionamento, senza alcuna programmazione manuale. Ciò che può variare a seconda dei modelli è il tipo e numero di livelli di gradazione che possono arrivare anche a dieci nelle termocoperte più evolute dal punto di vista tecnologico, rientranti in una fascia medio-alta di qualità e prezzo. Non dimentichiamoci del timer, presente nei migliori modelli sul mercato, che passato un tot di tempo, variabile a seconda del tipo di termocoperta, si attiva per dare il segnale in caso di dimenticanze o ‘letargo’ involontario.

Veniamo ai comandi di accensione, altrimenti detti commutatori, presenti in numero di uno o due in base alle varie ‘size’, solitamente uno in una termocoperta singola, due nella matrimoniale anche per dare ai due occupanti del letto la possibilità di impostare le regolazione della coperta termica in totale autonomia. Nelle migliori termocoperte, i comandi sfruttano un display a Led che s’illumina per poterli impostare anche al buio. E’ anche possibili che i comandi siano smontabili per permettere il lavaggio della termocoperta in lavatrice, anche se a basse temperature non oltre i 30 gradi.